ECOMAC Srl

Grigliatura

GRIGLIA AD ARCO A PETTINE 

Mod. GRA/P

La griglia a pettine ad arco Mod. GRA/P è installata in piccoli e medi impianti di trattamento acque reflue, civili ed industriali, o in stazioni di sollevamento a protezione delle pompe sommerse. I liquami attraversando la superficie filtrante, costituita da barre curve con interspazio costante, lasciano su di essa tutti i materiali con dimensioni superiori alla luce di passaggio. Un apposito dispositivo costituito da due braccia rotanti sulle quali sono installati i pettini pulitori, provvede alla pulizia della griglia ed al convogliamento del materiale grigliato in una apposita vaschetta di sgrondo asportabile.

GRIGLIA AD ARCO A SPAZZOLA 

Mod. GRA/S

La griglia a spazzola ad arco Mod. GRA/S è installata in piccoli e medi impianti di trattamento acque reflue, civili ed industriali, o in stazioni di sollevamento a protezione delle pompe sommerse. I liquami attraversando la superficie filtrante, costituita da una lamiera forata, lasciano su di essa tutti i materiali con dimensioni superiori alla luce di passaggio. Un apposito dispositivo costituito da due braccia rotanti sulle quali sono installate le spazzole di pulizia, provvede alla pulizia della griglia ed al convogliamento del materiale grigliato in una apposita vaschetta di sgrondo asportabile.

GRIGLIA SUBVERTICALE A PETTINE 

Mod. GRV/P

La griglia subverticale a pettine Mod. GRV/P è installata in impianti di trattamento acque reflue, civili ed industriali, o in stazioni di sollevamento a protezione delle pompe sommerse. La griglia subverticale permette lo scarico del grigliato ad una quota sufficiente per la compattazione o per l’evacuazione attraverso nastri trasportatori o coclee. Per l’installazione occorre un canale di arrivo liquami a sezione rettangolare aperto superiormente. L’apparecchiatura viene calata direttamente nel canale a contatto con il fondo e con le pareti laterali. I liquami attraversando la superficie filtrante, costituita da barre verticali in acciaio al carbonio verniciato, lasciano su di essa tutti i materiali con dimensioni superiori alla luce di passaggio. Un apposito dispositivo costituito da pettini, in acciaio inox, solidali ad una catena di trascinamento, provvede alla pulizia della griglia e al convogliamento del materiale grigliato verso lo scivolo di scarico in quota. La pulizia dei pettini è assicurata da un apposito raschiatore basculante e dalla particolare geometria curva della macchina.

GRIGLIA SUBVERTICALE OLEODINAMICA 

Mod. GRV/O

Le griglie oleodinamiche Mod. GRV/O sono poste in testa agli impianti di depurazione, a monte delle pompe di sollevamento ed hanno il compito di allontanare dal refluo in ingresso tutti quei corpi grossolani di vario genere, quali carte, frammenti di legno, materiali plastici, materiali filamentosi, vetro, ecc… Sono composte essenzialmente da una struttura cassonata fissa e da una parte mobile (carrello), il tutto corredato di una centralina oleodinamica unita ad un quadro elettrico di gestione.

GRIGLIA SUBVERTICALE A SPAZZOLA

Mod. GRV/S

La griglia subverticale a spazzole Mod. GRV/S è installata in piccoli e medi impianti di trattamento acque reflue, civili ed industriali, o in stazioni di sollevamento a protezione delle pompe sommerse. La griglia subverticale permette lo scarico del grigliato ad una quota sufficiente per la compattazione o per l’evacuazione attraverso nastri trasportatori o coclee. E’ necessaria la presenza di un canale di arrivo liquami a sezione rettangolare aperto superiormente. A tal proposito l’apparecchiatura viene installata direttamente nel canale a contatto con il fondo e con le pareti laterali. I liquami attraversando la superficie filtrante, costituita da una lamiera forata in acciaio inox AISI 304, lasciano su di essa tutti i materiali con dimensioni superiori alla luce di passaggio. Un apposito dispositivo costituito da spazzole pulitrici solidali ad una catena di trascinamento provvede alla pulizia della griglia e al convogliamento del materiale grigliato verso lo scivolo di scarico in quota. La pulizia delle spazzole è assicurata da un apposito raschiatore basculante e dalla particolare geometria curva della macchina.

ECOMAC S.r.l.

Cap. Sociale: Euro ……………….. i.v.

Sede legale: Via G. Ferraris, 12 ,  84018 Scafati (SA) – Italy
Sede amm.: Via G. Ferraris, 12 ,  84018  Scafati (SA) – Italy

Partita IVA: IT 03250330655
N.Reg.Impr.: C.F. / P. IVA / N.REG.IMPR.SA 03250330655

Centralino: +39 081 850 2216 (dal lunedì al venerdì 8:00-13:00 / 14:00-17:30  sabato 0:00-0:00)

Email: info@ecomacsrl.com

Pec: ecomacsrl@gigapec.it